Come Raccogliere Insalata Gentilina?

La raccolta dell’insalata non è affatto difficile: nelle varietà da taglio, tagliate le foglie quando sono alte dai 7 ai 10 centimetri, in quelle da cespo invece dovete farle crescere fino a maturazione e tagliare alla radice. Va da sé che la prima varietà permette più raccolti, mentre la seconda non cresce più.
LA RACCOLTA: va fatta quando il cespo raggiunge le dimensioni ottimali tipiche della varietà. Il cespo nelle varietà a rosetta e il grumolo nelle varietà incappucciate vanno raccolti con un taglio netto alla base del piede (colletto) con successiva eliminazione delle foglie più esterne.

Come raccogliere lattuga Gentile?

Abitualmente l’insalata viene raccolta a taglio, oppure prelevando l’intera pianta. Nel primo caso si colgono tutte le foglie, tagliandole poco sopra al colletto. Per avere un nuovo raccolto si attende che ricacci. Per le insalate da cespo invece si toglie tutta la pianta e dovrà poi essere riseminata.

Quando raccogliere la gentilina?

Raccolta lattuga gentile

Per quanto riguarda la prima varietà, potrete raccoglierla, di norma, da giugno fino a novembre. La rossa, invece, è decisamente più precoce: sarà pronta da aprile o dopo soli 30 giorni dal trapianto in piena terra. Raccoglietele tranciando di netto la piantina alla base.

Quando si può raccogliere l’insalata?

La raccolta avviene in genere dopo 4-6 settimane dal trapianto, possibilmente al mattino presto recidendo alla base i cespi a circa un paio di centimetri dal suolo utilizzando un coltello o forbici molto affilate.

Quando si semina insalata gentilina?

Nel nord Italia la lattuga Gentilina si semina in campo dalla seconda metà di febbraio fino a metà maggio. Le semine riprendono poi a fine agosto fino a fine ottobre.

See also:  Quanto Pesa Un Piatto Di Insalata?

Come si coglie la lattuga?

Una volta che le foglie iniziano a comparire e sono lunghe circa 4 cm, si può iniziare a raccogliere la lattuga a cespo. Basta tagliare le singole foglie esterne o prenderne un mazzo e tagliarle con forbici o cesoie a circa un pollice sopra la corona della pianta.

Come si raccoglie la salanova?

Basta un taglio per separare il cespo di lattuga in innumerevoli foglie di dimensioni baby. Il sapore e la consistenza variano dal gusto morbido e delicato delle Salanova Cappuccio alla consistenza croccante delle Salanova Crispy.

Come tagliare la salanova?

In inverno anche solo ogni 15 giorni. Per favorire un rapido ricaccio tagliare le foglioline lasciando circa 3 cm di gambo. Dopo il terzo taglio se si vuole incrementare il raccolto è possibile nutrire le piante con un prodotto liquido Bio facilmente reperibile presso il nostro rivenditore di fiducia.

Quando si raccoglie il lattughino?

La raccolta va fatta 20-30 giorni dopo la semina o quando l’insalata avrà raggiunto l’altezza di circa 6-8 cm. Con delle forbici affilate o con un coltello tagliate a circa 3 cm dal terreno, raccogliendo solo le foglie tagliate, trascorsi altri 10 giorni potete procedere ad un secondo raccolto e ad un terzo raccolto.

Come capire quando la lattuga e pronta?

Raccogliere l’Intero Cespo di Lattuga. Raccogli i cespi di lattuga romana dopo 65-70 giorni dalla semina. Quando viene seminata, la lattuga romana raggiunge la completa maturazione in poco meno di 3 mesi. Capirai che i cespi sono maturi dal loro aspetto: saranno aperti e pieni di foglie color verde scuro.

Quale insalata ricresce?

Si presta particolarmente bene a questo processo la lattuga romana, ma anche tutte le altre varietà incluso il radicchio. Si comporta in questo modo il cavolo cinese.

See also:  Quanto Pesa Una Porzione Di Insalata?

Quante volte si annaffia l’insalata?

Il sole ci vuole, e tanto, per l’insalata, e con una serra o un buon telo, come anticipato, possiamo coltivare l’insalata tutto l’anno. Sempre che ci ricordiamo di innaffiarla giornalmente quando la temperatura si abbassa.

Quando piantare i semi di insalata?

Come si semina la lattuga

Una volta cresciute le prime foglioline le piantine di insalata richiedono la luce. Il periodo di semina è molto ampio: dicembre/gennaio se tenute al riparo, febbraio/marzo in semenzaio o coltura protetta e poi in pieno campo da aprile fino a giugno.

Come si fa a seminare l’insalata?

La procedura di semina è semplicissima: si pongono in postarelle 2-3 semi di insalata ad un centimetro di profondità. Ogni pianta sarà distante dall’altra almeno 35 cm, dato che i cespi di questa tipologia di lattuga sono destinati a crescere a dismisura.

Quanto tempo ci vuole per crescere l’insalata?

La germinazione dovrebbe avvenire nel giro di una settimana ma giorno dopo giorno vedrete crescere sempre di più le foglie della vostra insalata che saranno pronte per essere colte.

Come si raccoglie l’insalata romana?

Se vuoi raccogliere subito l’intero cespo di romana, usa un paio di forbici da giardinaggio affilate ed effettua un taglio alla base della pianta (a circa 2-3 cm dal terreno). Nel tagliare, fai attenzione a non prendere sassi e terra, altrimenti finirai per smussare le lame delle forbici.

Come raccogliere la lattuga lollo?

LA RACCOLTA: va fatta quando il cespo raggiunge le dimensioni ottimali tipiche della varietà. Il cespo nelle varietà a rosetta e il grumolo nelle varietà incappucciate vanno raccolti con un taglio netto alla base del piede (colletto) con successiva eliminazione delle foglie più esterne.

See also:  Insalata Appassita Cosa Fare?

Come raccogliere la lattuga canasta?

Raccolta. La lattuga canasta è una delle insalate con ciclo più lungo, generalmente impiega almeno 120 giorni prima di montare a seme, si raccoglie appena il cespo ha raggiunto la dimensione desiderata, tagliando il cespo alla base. Si effettua un’unica raccolta, a differenza dei lattughini che invece ricacciano.

Quando si raccoglie il lattughino?

La raccolta va fatta 20-30 giorni dopo la semina o quando l’insalata avrà raggiunto l’altezza di circa 6-8 cm. Con delle forbici affilate o con un coltello tagliate a circa 3 cm dal terreno, raccogliendo solo le foglie tagliate, trascorsi altri 10 giorni potete procedere ad un secondo raccolto e ad un terzo raccolto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.