Sogliola Panata e Fritta

La sogliola panata e fritta e’ una ricetta semplice e gustosa che e’ perfetta per i bambini più’ capricciosi che faticano a mangiare il pesce: come al solito nella versione panata e fritta sicuramente abbraccia tutti i gusti e non dobbiamo demonizzarla dicendo che e’ grassa poiché fritta.

Accompagnamola con una bella insalata di finocchi cosi possiamo bilanciare calorie e vitamine e per i piu’ salutari cucirla in forno.
 
Sogliola Panata e Fritta
Sogliola 1 a persona
Farina qb
Uovo  1
Farina  q.b.
Pane Grattugito  q.b.
Sale  q.b.
Olio Di Semi Di Arachide  qb
Limone  1
Pulire le sogliole: incidere la pelle sotto le branchie e toglierla tirando con attenzione verso la coda. spellare i due lati; togliere le teste e svuotare le pance.
Lavare le sogliole una ad una in acqua corrente e farle scolare.
Preparare tre piatti: uno con la farina, uno con l’uovo e uno con il pane grattugiato.
Passare le sogliole prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pane grattugiato facendolo delicatamente aderire con le dita.
Preparare un ampio piatto con carta assorbente.
Friggere in olio caldo per circa 3 minuti per lato girandole una sola volta con l’aiuto di una paletta per evitare che si rompano.
Lasciare le sogliole impanate fritte per qualche istante sulla carta assorbente a perdere olio , salatele e poi servirle con spicchi di limone.